Pumpink spice latte

Pumpink spice latte

Sapete quando passate quelle giornate a cercare la soluzione ideale. Quella che renderà migliore la vostra vita. Quella che percepite li fuori, magari guardando quella degli altri. E vi scervellate cercando di capire perché per voi è cosi difficile, perché non siete cosi fortunati, perché non hai anche tu quell’angolo, come la foto di tizia, e butti li due pezzi di legno sul balcone, pezzi di marmo, cosi indaffarata nel pensiero che non alzi mai lo sguardo. Eppure era solo una questione di prospettiva. Era li, ed è sempre stata li, la luce ideale.

E mentre sorseggio il mio latte di zucca speziato, penso che forse è così anche in tutti gli altri aspetti della vita. Forse bisognerebbe solo alzare lo sguardo. Invece di continuare a testa bassa, incolpando il destino.

Ingredienti:
500ml latte di mandorle fatto in casa
1 fetta di zucca cotta al forno
spezie varie: cardamomo, cannella, anice stellato, chiodi di garofano
1 bustina di tè nero
2 cucchiai di succo di acero

Portare a bollore il latte di mandorle con all’interno le spezie. Spegnere e aggiungere la bustina di tè.
Frullare il latte speziato con la zucca e lo sciroppo.

Servire caldo.

Torta di mele

Torta di mele

Ogni volta che guardo un mio scatto cercando le parole adatte a descrivere sensazione e sentimenti, inizio a osservare la situazione e penso: ok sono sul divano, ho davanti la finestra che affaccia sulla montagna e il gelo, ho i piedi appoggiati sul camino. In mano una tazza fumante di tisana speziata e bollente…. di sottofondo musica e quel colore caldo del fuoco che illumina la stanza e mi scalda il viso. Poi penso che sembra quasi un atmosfera idilliaca, inventata, di quelle che si vogliono far credere ma che in realtà esiste solo nella nostra immaginazione.

Di quelle che uno sogna.

E Io mi osservo di nuovo e penso che forse è tempo di buttare l acqua sul fuoco, di alzarsi, di mettersi gli stivali e il cappotto. Mi osservo e penso che forse per troppo tempo ho lasciato vagare pensieri davanti a quel camino che i miei vestiti odorano di fumo e cenere che di fumo e cenere anche i miei pensieri si stanno trasformando. Mi osservo e penso di aprire quella finestra e non vederti più mia cara montagna, penso al momento in cui ti rimpiangerò. Forse la verità è che non dovrei preoccuparmi troppo di quel che scrivo e sento perché è parte di me oggi, e con una tazza di tisana fumante e speziata oggi, mi permetto anche una fetta di torta di mele con un pochino di zucchero. .

Ingredienti:

220g farina di grano

50g farina di mandorle

1/2 bustina di lievito per dolci

100gr di zucchero di canna 🧟‍♂️( se non vi piace provate con lo zucchero di datteri @gustovivobio )

Vaniglia in polvere

250g latte di riso (o soia)

50gr di olio di semi

3-4 mele annurche ( o piccole dì qualsiasi qualità)

Procedimento

Mescolate le farine insieme. Aggiungete la vaniglia, lo zucchero e il lievito.

Mescolate da parte i liquidi e versateli sopra agli ingredienti secchi.

A questo affettate finemente le mele e mescolatele nell’impasto. Tenete alcune fette da parte per la decorazione.

Oliate e infarinate una teglia da 18 cm e versate l’impasto all’interno. Decorate con le fette di mele, una spolverata di farina di mandorle e zucchero.

Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 1 ora circa.

 

Latte al cioccolato crudista

Latte al cioccolato crudista

Da quando utilizzo l’ acqua filtrata e rimineralizzata di @bwtitalia, l’acqua del rubinetto ha assunto tutto un altro sapore.

La utilizzo spesso anche per preparare le mie tisane o la mia cioccolata calda.

In questo momento in cui la questione rifiuti e plastica ci sta particolarmente a cuore, piccoli gesti come questo possono essere di grande valore per il nostro pianeta. .

Ingredienti per 1 tazza:

1 cucchiaino di burro di cocco @gustovivobio

1 cucchiaio di zucchero di datteri @gustovivobio

1 cucchiaio di cacao crudo @gustovivobio

1 cucchiaio di cannella @gustovivobio

200ml acqua del rubinetto

.

Procedimento

Scaldate un pochino l’acqua in un pentolino.

Versatela in un frullatore con il resto degli ingredienti.

Frullate alla massimo potenza.

In superficie si formerà una schiumina.

Ottimo anche con vaniglia, maca o mesquite. .